Dott. Caglieri Simone

Consulente aziendale, esperto in controllo di gestione e crisi d'impresa

Rassegna stampa

Rassegna stampa

L'EX AMMINISTRATORE NON RISPONDE DEI DEBITI FISCALI

Pubblicato il 23 settembre 2021 alle 07.55

L'ex amministratore della srl non risponde dei debiti fiscali della società estinta.

Lo ha sancito la Corte di cassazione che, con l'ordinanza numero 25530 del 21 settembre 2021, ha accolto il ricorso di un consulente fiscale accusato di aver ideato la frode per evadere l'Ires.

 

L'uomo ha presentato ricorso al Palazzaccio chiedendo di annullare la decisione con la qua...

Leggi tutto il post »

PLURALITA' DI DEBITORI E LE TIPOLOGIE DI OBBLIGAZIONI

Pubblicato il 20 settembre 2021 alle 15.50

Quando in un rapporto obbligatorio la parte passiva è formata da più debitori, l’obbligazione può essere di due tipi:

  • Obbligazione parziaria, in cui la prestazione è frazionata tra i diversi debitori. Il creditore deve chiedere a ciascun debitore la sua quota di debito; se qualcuno di essi è insolvente, egli perde la quota corrispondente poiché non può richiederla agli ...

Leggi tutto il post »

SOCI DI SRL RESPONSABILI DELLE PROPRIE OMISSIONI CON PERDITA DI CAPITALE SOCIALE

Pubblicato il 20 settembre 2021 alle 14.15

Il Tribunale di Torino, nella sentenza 27.4.2020 n. 1450, ha stabilito che, in caso di perdita integrale del capitale sociale, anche i soci di srl che non adottino tempestivamente i provvedimenti necessari sono responsabili dei danni derivanti dall’illecita prosecuzione dell’attività sociale.

Infatti, l’intenzionalità cui fa riferimento l’art. 2476 co. 8 c.c. (“intenzionalmente deciso ...

Leggi tutto il post »

LA DISCIPLINA CIVILISTICA DELLE S.R.L. SEMPLIFICATE

Pubblicato il 07 settembre 2021 alle 14.55

L’art. 3, co. 1, del D.L. 24.1.2012, n. 1 ha inserito una nuova forma di s.r.l., disciplinata dall’art. 2463-bis c.c., chiamata società a responsabilità limitata semplificata (S.r.l.s.), con i seguenti caratteri fondamentali:

a) Capitale sociale minimo di almeno 1 € e inferiore all’importo di 10.000 €, con obbligo di versamento interamente in denaro (Consiglio Notarile di Milano...

Leggi tutto il post »

EVITABILE IL SUBENTRO DEL CESSIONARIO NEI CONTRATTI AZIENDALI A CERTE CONDIZIONI

Pubblicato il 07 settembre 2021 alle 14.05

Nella cessione d’azienda, l’art. 2558 c.c. stabilisce che, se non è pattuito diversamente, l’acquirente dell’azienda subentra nei contratti stipulati per l’esercizio dell’azienda stessa che non abbiano carattere personale.

Resta salva l’ipotesi che, allo specifico contratto, risultino applicabili norme “speciali”, previste per particolari tipologie di contratto (tra ...

Leggi tutto il post »

IL PEGNO - CENNI DI DIRITTO

Pubblicato il 03 settembre 2021 alle 14.45

Il pegno è il diritto reale di garanzia costituito sopra:

- Beni mobili non registrati;

- Universalità di mobili;

- Crediti (art. 2784 comma 2 c.c.).

Ai sensi dell’art. 2784 comma 1 c.c., il bene può essere di proprietà del debitore o anche di un terzo che accetta di vincolarlo ...

Leggi tutto il post »

PEGNO, USUFRUTTO E SEQUESTRO DELLA QUOTA DI SOCIETA' DI PERSONE

Pubblicato il 31 agosto 2021 alle 14.55

La normativa non prevede alcuna disciplina che regoli la costituzione sulle quote di società di persone di diritti reali quali usufrutto e pegno oppure di sottoporre le stesse a sequestro e ad espropriazione forzata (diversamente dalle azioni dove il legislatore norma il pegno, usufrutto e sequestro con l’art. 2352 c.c. e, in egual misura, le partecipazioni in srl possono formare oggetto di pegno, usufrutto e sequestro ai sensi dell’art. 2471-bis c...

Leggi tutto il post »

I VARI UTILIZZI DEI DIVIDENDI: DISTRIBUZIONE, AUTOFINANZIAMENTO E AZIONI PROPRIE

Pubblicato il 08 luglio 2021 alle 16.50

Il legislatore disciplina le varie modalità di utilizzo da parte dei soci e delle società dei dividendi, per il quale non è prevista la sola possibilità di distribuirli ma anche di autofinanziare la propria azienda lasciando nelle casse sociali tale liquidità o acquistare azioni proprie.

La prima modalità di utilizzo dei dividendi è la sua distribuzione tra i soci, la quale può ...

Leggi tutto il post »

LA MORTE DEL SOCIO NELLE SOCIETA' DI PERSONE

Pubblicato il 06 luglio 2021 alle 16.55

Una delle casistiche nella quale si ha l'interruzione del rapporto sociale tra società e socio è il decesso di quest'ultimo. In caso di mancanza di una specifica pattuizione statutaria, si applica in automatico quanto previsto dall’art. 2284 c.c. ovvero << In caso di morte di un socio la società deve liquidare la quota agli eredi, a meno che gli stessi soci non decidano di sciogliere la società o far entrare nella medesima gli e...

Leggi tutto il post »

LA GESTIONE DELLE PERDITE D'ESERCIZIO NEL BILANCIO 2020

Pubblicato il 05 luglio 2021 alle 16.50

A seguito dell'emergenza sanitaria pandemica da Covid-19, il legislatore ha stabilito delle deroghe temporanee alle disposizioni del codice civile sulle perdite d'esercizio e relativa riduzione del capitale sociale.

Il D.L. 23/2020 (Decreto Liquidità ) disponeva che fino al 31/12/2020 era concessa la facoltà di non applicare i seguenti articoli del codice civile:

Leggi tutto il post »

0