Dott. Caglieri Simone

Consulente aziendale, esperto in controllo di gestione

Rassegna stampa

Rassegna stampa

LE PRINCIPALI NOVITA' DEL DL RILANCIO - CREDITO D'IMPOSTA PER L'ADEGUAMENTO DEGLI AMBIENTI DI LAVORO E LE SPESE DI SANIFICAZIONE

Posted on 23 May, 2020 at 9:15

Il DL Rilancio ha introdotto un nuovo credito d'imposta del 60% per le spese sostenute nel 2020 per l’adeguamento degli ambienti di lavoro, fino a un massimo di 80.000,00 euro, dai:

➔ soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico indicati nell’allegato 1 del D.L. rilancio (es. bar, ristoranti, alberghi, teatri e cinema). Pertanto il credito d’imposta in oggetto non spetta alle imprese ed ai lavoratori autonomi che non esercitano la loro attività in luoghi aperti al pubblico.

➔ associazioni, fondazioni e agli altri enti privati compresi gli enti del terzo settore.

Tali spese riguardano i lavori edilizi necessari per:

→ il rifacimento di spogliatoi e mense;

→ la realizzazione di spazi medici;

→ ingressi e spazi comuni;

→ l'acquisto di arredi di sicurezza.

In aggiunta, il credito d’imposta del 50% sulle spese di sanificazione, previsto dal DL Cura Italia è stato sostituito da un credito d'imposta del 60% per gli interventi necessari per far rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure di contenimento contro la diffusione del virus COVID-19, fino ad un massimo di 60.000,00 euro. Sono esempi di tali spese:

- Sanificazione degli ambienti nei quali i soggetti svolgono la propria attività lavorativa, l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari);

- Acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti, acquisto e installazione di dispositivi di sicurezza individuale (termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igenizzanti);

- Acquisto e installazione di dispositivi di sicurezza interpersonale (barriere e pannelli protettivi comprese le spese di installazione).

L'agevolazione spetta altresì in relazione agli investimenti di carattere innovativo, quali lo sviluppo o l'acquisto di strumenti e tecnologie necessarie allo svolgimento dell'attività lavorativa e per l'acquisto di apparecchiature per il controllo della temperatura dei dipendenti e degli utenti.


Dott. Caglieri Simone



Categories: Tutte le notizie, Area fiscale


Comments are disabled.