Dott. Caglieri Simone

Consulente aziendale, esperto in controllo di gestione e crisi d'impresa

Rassegna stampa

Rassegna stampa

PIU' TOLLERANZA NEI MANCATI PAGAMENTI A RATE

Pubblicato il 19 ottobre 2021 alle 13.20

Il DL approvato il 15.10.2021 dal Consiglio dei Ministri ha prorogato i termini disposti dall’art. 68 co. 3 del DL 18/2020 per il pagamento delle rate da rottamazione dei ruoli prevista dall’art. 3 del DL 119/2018 e del c.d. saldo e stralcio degli omessi versamenti disciplinato con l’art. 1 co. 184 e ss. della L. 145/2018, prevedendo che tutte le rate scadute nel 2020 e nel 2021, che erano già oggetto di proroga ad opera del DL 73/2021, potranno essere pagate in unica soluzione entro il 30.11.2021.

I contribuenti che abbiano optato per il pagamento rateale potranno pagare le rate in questione dopo il 31.10.2021 data che, secondo quanto previsto dall’art. 1 co. 3 del DM 14.7.2021, coincide con il termine in cui si perfeziona l’annullamento automatico dei ruoli, in possesso dei requisiti indicati dall’art. 4 co. 4-10 del DL 41/2021.

La proroga dei termini per il pagamento delle rate previsto con il nuovo DL permetterà ai contribuenti di pagare le rate relative alle precedenti definizioni dei ruoli escludendo i ruoli effettivamente annullati, senza correre il rischio di pagare importi maggiori (che non verrebbero rimborsati per effetto dell’art. 4 co. 5 del DL 41/2021) o inferiori (che impedirebbero il perfezionarsi della rottamazione) a quelli effettivamente dovuti.


FONTE: IL SOLE 24 ORE - EUTEKNE



Categorie: Tutte le notizie, Area fiscale


Commenti disabilitati.