Rassegna stampa e blog

Rassegna stampa

CARO BOLLETTE, IPOTESI CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' DALLE IMPRESE DELL'ENERGIA

Pubblicato il 16 gennaio 2022 alle 09.30

Sempre al centro dell'attenzione del governo il caro bollette e il suo impatto sulle famiglie ed imprese. Confermato il fatto che il ministro per la Transizione Ecologica Cingolani abbia consegnato, nei giorni scorsi, al premier Draghi un pacchetto di misure per contenere i rincari nonostante il governo abbia finora 8,5 miliardi di euro per mitigare i rialzi.

Tra le proposte in cantiere, anche quella di un contributo da parte delle aziende dell'energia: una sorta di contributo di solidarietà da parte delle classi più ricche, un aiuto alle aziende che hanno beneficiato degli aumenti. 

 

Come sottolineato da Aurelio Regina, delegato per l'Energia del presidente di Confindustria nazionale Bonomi, la questione bollette è delicata: «Il caro bollette mette a rischio il sistema industriale. Il costo dell'energia per le imprese nel 2019 è stato di 8 miliardi, nel 2021 di 20 miliardi e la previsione per il 2022 è di 37 miliardi. E' come avere scaricato l'intero costo della finanziaria sul sistema industriale. Il Paese deve assumersi la responsabilità di mettere in piedi una visione strategica di medio e lungo periodo perché il problema è strutturale e il costo rimarrà alto anche in futuro». 


FONTE: LA STAMPA



Categorie: Tutte le notizie, Economia e imprese


Commenti disabilitati.