Rassegna stampa e blog

Rassegna stampa

SENZA TECNOLOGIE VEGETALI A RISCHIO IL 20% DELLE COLTURE

Pubblicato il 11 maggio 2022 alle 08.50

Secondo lo studio realizzato dalla società di ricerca HFFA Research, l’innovazione vegetale negli ultimi 20 anni è stata fondamentale per la sicurezza alimentare: senza l’apporto del miglioramento varietale, oggi la produzione delle principali colture sarebbe in media inferiore di oltre il 20%.

La Fao stima che fino al 40% delle colture alimentari vanno perse ogni anno a causa di parassiti e malattie delle piante e la situazione potrebbe aggravarsi a causa della crisi alimentare innescata dall’invasione russa dell’Ucraina. «In questo scenario, garantire piante sane significa assicurare la salute del pianeta e quindi dell’uomo. Per perseguire questi obiettivi non si può prescindere dall’innovazione vegetale, in grado di selezionare varietà più resistenti alle malattie, e al seme certificato, punto di partenza indispensabile per la tracciabilità delle produzioni», spiega Alberto Lipparini, direttore di Assosementi.


FONTE: LA STAMPA



Categorie: Tutte le notizie, Economia e imprese


Commenti disabilitati.