Rassegna stampa e blog

Rassegna stampa

PUO' ESSERE DIPENDENTE L'AMMINISTRATORE CON POTERI

Pubblicato il 27 giugno 2022 alle 13.45

Secondo la sentenza della Corte di Giustizia UE 5.5.2022 causa C-101/21, sono contrarie al diritto comunitario le legislazioni degli Stati membri, così come le pronunce giurisprudenziali degli stessi, ad avviso delle quali una persona che esercita, sulla base di un contratto di lavoro valido alla luce del diritto nazionale, cumulativamente le funzioni di direttore e di membro dell’organo amministrativo di una società commerciale non può essere qualificata come lavoratore subordinato.

Nel caso specifico, è stata censurata la legislazione della Repubblica Ceca nella misura in cui essa presumeva che, pur nella validità del contratto di lavoro, l’assenza di vincoli di subordinazione portasse a negare il cumulo delle funzioni.


FONTE: EUTEKNE



Categorie: Tutte le notizie, Diritto del lavoro


Commenti disabilitati.